DESCRIZIONE DEL CORSO:

Corso PROMEC in fase di Accreditamento ai sensi del D.Lgs. 195/03 per ASPP e RSPP per l'anno 2018

Strategie, modalità e tecniche per la realizzazione del MOG esimente l’azienda dalla responsabilità penale ed in ottica di risk management, con particolare focus sui più recenti reati introdotti e le novità (tra cui il Whistleblowing), sui reati dolosi informatici e colposi in ambito ambientale e sicurezza e salute sul lavoro.

Mappatura e analisi dei processi a rischio, individuazione e formalizzazione delle responsabilità, deleghe e mansioni; analisi e proposte di integrazione della documentazione (MOG, codice etico, DVR, DUVRI, procedure, istruzioni, formulari e registrazioni) e la conformità alla norma UNI EN ISO 9001: 2015.

Corso in fase di Accreditamento ai sensi del D.Lgs. 195/03 per ASPP e RSPP e dell’Accordo Stato Regioni del 07/07/2016.

 

 

Descrizione e Obiettivi

Mappatura e analisi dei processi a rischio, individuazione e formalizzazione delle responsabilità, deleghe e mansioni; analisi e proposte di integrazione della documentazione (MOG, codice etico, DVR, DUVRI, procedure, istruzioni, formulari e registrazioni) e la conformità alla norma UNI EN ISO 9001: 2015.
Analisi e proposte di integrazione della documentazione obbligatoria e necessaria (MOG, codice etico, DVR, DUVRI, procedure, istruzioni, formulari e registrazioni) per il rispetto della normativa cogente (D.Lgs. 196/03 e Regolamento Europeo Privacy, D.Lgs. 152/06, D.Lgs. 81/2008), il Whistleblowing e la conformità alla normativa volontaria (UNI EN ISO 14001, Linee Guida UNI INAIL e la Norma OHSAS 18001, ora UNI ISO 45001).

PREMESSA

L'innovazione introdotta dal Decreto 231/2001 riguarda la responsabilità penale delle persone giuridiche, che si aggiunge a quella delle persone fisiche che hanno materialmente commesso il fatto, cosicché il giudice penale non deve più fondare la propria valutazione sull'illecito, ma limitarsi a valutare se l'azienda ha efficacemente ottemperato alla normativa contenuta nel decreto.
Il modello di organizzazione e di gestione idoneo per avere efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica di cui al decreto legislativo 8 giugno 2001, n. 231 e s.m.i., deve essere adottato ed efficacemente attuato, assicurando un sistema aziendale per l'adempimento di tutti gli obblighi giuridici previsti.

 

 

Programma del corso

Il corso verterà, in particolare, su:

  • Aspetti complessivi del Decreto 231/01, i reati previsti e gli ultimi aggiornamenti sui reati introdotti
  • Richiami di risk management
  • Mappatura delle aree di rischio
  • Il modello di organizzazione e gestione con redazione in modo guidato con spiegazione di casi concreti per le varie tipologie di aziende
  • Codice Etico
  • Organismo di vigilanza e i flussi informativi relativi
  • Sistema disciplinare interno
  • Sicurezza sul lavoro: art. 30 del D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico della Sicurezza)
  • Ambiente: i reati recepiti nell’art. 25 undecies del D.Lgs. 231/01
  • Corrette modalità di conduzione degli audit interni come previsti dal D.Lgs. 231/01 e in riferimento alla UNI EN ISO 19011: 2012
  • Le linee guida UNI INAIL del 2001 e la norma OHSAS 18001: 2007 e la nuova UNI ISO 45001 come possibilità di integrazione e strumento per la "conformità normativa"
  • Integrazione del Modello 231 nel sistema di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001: 2015 e UNI EN ISO 14001: 2015 per l’ambiente

 

  

Orario

9,00 - 13,00 / 14,00 - 18,00

SEDE DEL CORSO - ATTESTATO di FREQUENZA

Il corso si svolgerà presso PROMEC - Camera di Commercio Modena Via Ganaceto 134

Al termine del corso sarà rilasciato l'attestato di frequenza.

COSTO DEL CORSO

€ 130,00 + IVA Comprensivo di materiale didattico, del buffet e coffee break.
E' previsto un costo aggiuntivo di € 35,00 rispetto al costo dl corso per i partecipanti che richiederanno i crediti formativi secondo D.Lgs. 195/03 per ASPP e RSPP per l'anno 2018

PRE-ISCRIZIONE

Con l'invio della scheda minimo 6 giorni prima dalla data del corso a mezzo fax (n° 059/208520) oppure anche via e-mail alla segreteria dello sportello tecnologico.

LE QUOTE COMPRENDONO

Materiale didattico, materiale supporto alla didattica, coffee break e pranzo di lavoro e possibilità di avere prezzi agevolati presso i nostri alberghi convenzionati (vedi elenco)

CREDITI FORMATIVI

Corso in fase di accreditamento ai sensi del D.Lgs. 195/03 per l'individuazione delle capacità e dei requisiti richiesti agli addetti ed ai responsabili del servizio di prevenzione e protezione (ASPP e RSPP) validi per l'aggiornamento quinquennale come quota di ore
per l'anno 2018

CONFERMA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La comunicazione di conferma del corso sarà effettuata circa 6 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso.
Tutte le attività formative si intendono confermate con il ricevimento di detta comunicazione.
Il pagamento deve essere effettuato solo tramite bonifico bancario esclusivamente al ricevimento della fattura.

COORDINATE BANCARIE

La quota da versare tramite bonifico bancario deve essere intestato a:
PROMEC - P.IVA 03034790364 -

IBAN: IT 84 K 05034 12904 0000 0000 0253

Banca Popolare Società Cooperativa - Agenzia "D"

Via Torrazzi 8 ; 41122 Modena

Causale: "riportare il titolo del corso e la data"

E' previsto uno sconto del 10% sull'importo totale, per iscrizioni di più persone della stessa azienda.

NUMERO DEI PARTECIPANTI

Per esigenze organizzative le nostre attività formative verranno confermate solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

VARIAZIONE DI PROGRAMMA

PROMEC si riserva la facoltà di rinviare o annullare il corso programmato dandone tempestivamente ai partecipanti comunicazione via fax o e-mail prima della data di inizio dello stesso; in tal caso l'unico obbligo da parte di PROMEC è provvedere al rimborso dell'importo senza ulteriori oneri.
La mancata partecipazione non dà diritto ad alcun rimborso.